Athirne

(Reindirizzamento da Athairne)



				

				

Athirne o Athairne era un poeta e un satirico della corte di Conchobar mac Nessa. Era il padre adottivo di Amergin mac Eccit, che gli successe come capo dei poeti nell'Ulster.
Athirne abusò dei privilegi accordati ai poeti, provocando delle guerre. Rubò tre gru da Midir e rifiutò l'ingresso e l'ospitalità a chiunque si avvicinava.
Athirne e i suoi due figli si innamorarono di Luaine che doveva sposare Conchobar. Quando lei li rifiutò, Athirne scrisse una satira su di lei, che si suicidò per la vergogna. Conchobar raccolse tutti gli eroi dell'Ulster, circondò Athirne nella sua casa e la bruciò, uccidendo lui e tutta la sua famiglia.

[modifica] Fonti