Aristodemo



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Sovrani
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Punizione Divina

Figlio di Aristomaco, fratello di Cresfonte e Temeno. Secondo una tradizione non partecipò alla conquista del Peloponneso con i fratelli, poiché mentre era a Naupatto con Temeno per preparare l'esercito, fu colpito da un fulmine mandato da Apollo, che voleva così punirlo per non aver consultato l'oracolo di Delfi. Un'altra tradizione vuole che sia stato ucciso dai figli di Pilade, Medone e Strofio. Secondo gli Spartani invece non fu ucciso, ma aveva partecipato, con i suoi fratelli, alla conquista, diventando signore della città, lasciata in eredità ai figli, Euristene e Procle, avuti da Argia, figlia di Autesione.