Differenze tra le versioni di "Ares"

m (Sostituzione testo - "gallery perrow=5" con "gallery perrow=8")
(2 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 17: Riga 17:
 
|indole= Malevola
 
|indole= Malevola
 
|aspetto=Antropomorfo
 
|aspetto=Antropomorfo
|animali=Cane, Avvoltoio
+
|animali=[[Cane]], [[Avvoltoio]]
 
|piante=-
 
|piante=-
|attributi=Fiaccola, Lancia
+
|attributi=[[Fiaccola]], [[Lancia]]
|elemento=Non specificato
+
|elemento=Terra
 
|habitat=Cielo
 
|habitat=Cielo
 
|ambiti=Guerra
 
|ambiti=Guerra
 
}}
 
}}
  
Figlio di [[Zeus]] e di [[Era]]. Dio della guerra, turbolento e litigioso, rappresentava più la violenza che l'eroismo ed il coraggio. Nella guerra tra Greci e Troiani egli partecipò a fianco di quest'ultimi senza un motivo ben preciso. Ares è l'unico dio che, in una lotta con altri dèi, viene atterrato e giusto ad Atena spetta questo compito, anch'essa dea della guerra (ma ne incarna l'eroismo intelligente). Anche i compagni di Ares sono piuttosto antipatici: [[Eris]] la discordia, [[Deimos]] il terrore e [[Fobos]] la Paura, gli ultimi due sono addirittura figli suoi e di [[Afrodite]]. Ebbe da [[Afrodite]] altri figli più simpatici: [[Eros]], [[Anteros]] ed [[Armonia]]. In unione con donne mortali generò semidei perlopiù violenti, come [[Cicno]] e [[Diomede]].
+
Figlio di [[Zeus]] e di [[Era]]. Dio della guerra, turbolento e litigioso, rappresentava più la violenza che l'eroismo ed il coraggio. Nella guerra tra Greci e Troiani egli partecipò a fianco di quest'ultimi senza un motivo ben preciso. Ares è l'unico dio che, in una lotta con altri dèi, viene atterrato e giusto ad [[Atena]] spetta questo compito, anch'essa dea della guerra (ma ne incarna l'eroismo intelligente). Anche i compagni di Ares sono piuttosto antipatici: [[Eris]] la discordia, [[Deimos]] il terrore e [[Fobos]] la Paura, gli ultimi due sono addirittura figli suoi e di [[Afrodite]]. Ebbe da [[Afrodite]] altri figli più simpatici: [[Eros]], [[Anteros]] ed [[Armonia]]. In unione con donne mortali generò semidei perlopiù violenti, come [[Cicno]] e [[Diomede]].
  
==Il culto==
+
==CULTO==
Il culto di Ares era originario della Tracia, si diffuse pure in Grecia senza però diventare molto popolare tranne che a Sparta e a Tebe, i Greci erano abbastanza raffinati per gradire un dio così irrazionale e demoniaco. Ad Atene aveva consacrato soltanto l'[[Areopago]] (vedi [[Euripide]], [[Ifigenia in Tauride]] 945 ss) che era il tribunale supremo.
+
Il culto di Ares era originario della [[Tracia]], si diffuse pure in Grecia senza però diventare molto popolare tranne che a [[Sparta]] e a [[Tebe]], i Greci erano abbastanza raffinati per gradire un dio così irrazionale e demoniaco. Ad Atene aveva consacrato soltanto l'[[Areopago]] (vedi [[Euripide]], [[Ifigenia in Tauride]] 945 ss) che era il tribunale supremo.
  
 
==ATTRIBUTI==
 
==ATTRIBUTI==
Riga 62: Riga 62:
 
[[Categoria:Indole: Malevola]]
 
[[Categoria:Indole: Malevola]]
 
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
 
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Elemento: Non specificato]]
+
[[Categoria:Elemento: Terra]]
 
[[Categoria:Habitat: Cielo]]
 
[[Categoria:Habitat: Cielo]]

Versione delle 16:46, 3 lug 2020

SCHEDA
-
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità delle Attività
Specificità: Divinità della Guerra
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: Cane, Avvoltoio
Piante: -
Altri attributi: Fiaccola, Lancia
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Guerra

Figlio di Zeus e di Era. Dio della guerra, turbolento e litigioso, rappresentava più la violenza che l'eroismo ed il coraggio. Nella guerra tra Greci e Troiani egli partecipò a fianco di quest'ultimi senza un motivo ben preciso. Ares è l'unico dio che, in una lotta con altri dèi, viene atterrato e giusto ad Atena spetta questo compito, anch'essa dea della guerra (ma ne incarna l'eroismo intelligente). Anche i compagni di Ares sono piuttosto antipatici: Eris la discordia, Deimos il terrore e Fobos la Paura, gli ultimi due sono addirittura figli suoi e di Afrodite. Ebbe da Afrodite altri figli più simpatici: Eros, Anteros ed Armonia. In unione con donne mortali generò semidei perlopiù violenti, come Cicno e Diomede.

CULTO

Il culto di Ares era originario della Tracia, si diffuse pure in Grecia senza però diventare molto popolare tranne che a Sparta e a Tebe, i Greci erano abbastanza raffinati per gradire un dio così irrazionale e demoniaco. Ad Atene aveva consacrato soltanto l'Areopago (vedi Euripide, Ifigenia in Tauride 945 ss) che era il tribunale supremo.

ATTRIBUTI

Gli animali a lui sacri erano il cane e l'avvoltoio e i suoi attributi la fiaccola e la lancia.

PERSONAGGI SIMILI

I Romani lo identificarono, anche se non totalmente, col loro dio Marte.

EPITETI

BIBLIOGRAFIA

Fonti antiche

Per visualizzare le fonti antiche su Ares vai a FontiAntiche:Ares

Fonti moderne

Per visualizzare le fonti moderne su Ares vai a FontiModerne:Ares

MUSEO

Extension:DynamicPageList (DPL), version 3.3.3: ATTENZIONE: Nessun risultato.