Modifica di Areitoo

Attenzione: non hai effettuato l'accesso. Se effettuerai delle modifiche il tuo indirizzo IP sarà visibile pubblicamente. Se accedi o crei un'utenza, le tue modifiche saranno attribuite al tuo nome utente, insieme ad altri benefici.

Questa modifica può essere annullata. Controlla le differenze mostrate sotto fra le due versioni per essere certo che il contenuto corrisponda a quanto desiderato, e quindi salvare le modifiche per completare la procedura di annullamento.
Versione attuale Il tuo testo
Riga 1: Riga 1:
{{Voce
 
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 
|nome originale=-
 
|altri nomi=-
 
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 
|etimo=-
 
|sesso=Maschio
 
|sezione=Mitologia Classica
 
|continente=Europa
 
|area=Mediterraneo
 
|paese=Grecia
 
|origine=Greci
 
|tipologia=Umani
 
|sottotipologia=Guerrieri
 
|specificità=Aurighi
 
|sub=-
 
|indole=Benevola
 
|aspetto=Antropomorfo
 
|animali=-
 
|piante=-
 
|attributi=-
 
|elemento=-
 
|habitat=-
 
|ambiti=-
 
}}
 
 
 
Trace, era lo scudiero e auriga del giovane condottiero [[Rigmo]], alleato di [[Priamo]] nella [[guerra di Troia]].  
 
Trace, era lo scudiero e auriga del giovane condottiero [[Rigmo]], alleato di [[Priamo]] nella [[guerra di Troia]].  
  
 
== La morte ==
 
== La morte ==
Areitoo perì insieme al suo signore per mano di [[Achille]] che li trafisse con le sue aste mentre si trovavano sul cocchio. I cadaveri dei due traci, finiti al suolo, furono poi straziati dal cocchio di Achille, che vi fece passare sopra sia i destrieri che le ruote.
+
Areitoo perì insieme al suo signore per mano di [[Achille]] che li trafisse con le sue aste mentre si trovavano sul cocchio. I cadaveri dei due traci, finiti al suolo, furono poi sfigurati dal cocchio di Achille, che vi fece passare sopra sia i destrieri che le ruote.
 
 
 
 
<poem> ''Rigmo poscia aggredì, Rigmo dai pingui''
 
''Tracii campi venuto, e di Piréo''
 
''Generoso figliuol. Lo colse al ventre''
 
''Il tessalico telo, e giù dal cocchio''
 
''Lo scosse. Allor diè volta ai corridori''
 
''L’auriga Arëitóo; ma del Pelíde''
 
''L’asta il giunge alle spalle, e capovolto''
 
''Tra i turbati cavalli lo precipita.'' </poem>
 
 
 
(Omero, ''Iliade'')
 
  
 
== Interpretazione ==
 
== Interpretazione ==
Nel Libro XX dell'Iliade è descritta la prima strage compiuta da Achille rientrato a combattere, che si apre e si chiude con un accanimento su cadaveri: Ifitione all'inizio, Rigmo e Areitoo alla fine.
+
In Iliade XX è descritta la prima strage compiuta da Achille rientrato a combattere, che si apre e si chiude con una sfigurazione di cadaveri: Ifitione all'inizio, Rigmo e Areitoo alla fine.
 
 
{{Bibliografia}}
 
  
 +
== Bibliografia ==
 +
=== Fonti Antiche ===
 +
*[[Omero]], ''[[Iliade]]''
  
  
[[Categoria:Mitologia Classica]]
 
 
[[Categoria:Mitologia Greca]]
 
[[Categoria:Mitologia Greca]]
 
[[Categoria:Europa]]
 
[[Categoria:Europa]]
Riga 58: Riga 20:
 
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
 
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
 
[[Categoria:Indole: Benevola]]
 
[[Categoria:Indole: Benevola]]
[[Categoria:Guerrieri]]
+
[[Categoria: Eroi]]
 
[[Categoria: Aurighi]]
 
[[Categoria: Aurighi]]
 
[[Categoria: Scudieri]]
 
[[Categoria: Scudieri]]

Per favore tieni presente che tutti i contributi a Il Crepuscolo degli Dèi possono essere modificati, stravolti o cancellati da altri contributori. Se non vuoi che i tuoi testi possano essere alterati, allora non inserirli.
Inviando il testo dichiari inoltre, sotto tua responsabilità, che è stato scritto da te personalmente oppure è stato copiato da una fonte di pubblico dominio o similarmente libera (vedi Il Crepuscolo degli Dèi:Copyright per maggiori dettagli). Non inviare materiale protetto da copyright senza autorizzazione!

Annulla Guida (si apre in una nuova finestra)