Anubi

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Anubi.jpg|200px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Egizia
 +
|continente=Africa
 +
|area=Africa del Nord
 +
|paese=Egitto
 +
|origine=Egizi
 +
|tipologia=Divinità
 +
|sottotipologia=Divinità Infere
 +
|specificità=Divinità dell'Oltretomba
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Uomo-Animale
 +
|animali=[[Sciacallo]]
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Terra
 +
|habitat=Inferi
 +
|ambiti=[[Elenchi:Oltretomba|Oltretomba]]
 +
}}
 +
[[Immagine:Anubi.jpg|200px|thumb|right|Anubi]]
[[Immagine:Anubi.jpg|200px|thumb|right|Anubi]]
-
Dio nato dall'unione illegittima di [[Nephtis]], moglie di [[Seth]], con [[Osiride]]. Fu dio funerario protettore delle necropoli e patrono dell'Oltretomba, dove aveva il compito di custodire il palazzo di [[Osiride]] e di presiedere, insieme con [[Thot]], alla pesatura del cuore del defunto (v. [[Amenti]]). Quando il perfido [[Seth]] smembrò il cadavere di [[Osiride]], Anubi provvide a farlo ricomporre da [[Iside]] e a farlo imbalsamare; nel processo di mummificazione il dio fu aiutato dai quattro figli di [[Horus]]. Da allora Anubi venne preposto anche all'imbalsamazione. Il culto di Anubi durò fino alla fine della IV dinastia; da quell'epoca in poi, secondo i [[Testi delle Piramidi]], la sua religione venne oscurata da quella di [[Osiride]], e dai suoi misteri, che si erano imposti in modo assoluto in tutto l'Egitto e nel bacino del Mediterraneo. Viene rappresentato come sciacallo in posizione a sfinge, oppure in figura umana con testa di sciacallo. Anubi fa parte della [[Piccola Enneade]]. I Greci lo veneravano col nome di Anup, dio dalla testa di cane. Trovò culto anche presso i Romani.
+
Dio nato dall'unione illegittima di [[Nephtis]], moglie di [[Seth]], con [[Osiride]]. Fu dio funerario protettore delle necropoli e patrono dell'Oltretomba, dove aveva il compito di custodire il palazzo di [[Osiride]] e di presiedere, insieme con [[Thot]], alla pesatura del cuore del defunto (v. [[Amenti]]). Quando il perfido [[Seth]] smembrò il cadavere di [[Osiride]], Anubi provvide a farlo ricomporre da [[Iside]] e a farlo imbalsamare; nel processo di mummificazione il dio fu aiutato dai quattro figli di [[Horus]]. Da allora Anubi venne preposto anche all'imbalsamazione. Il culto di Anubi durò fino alla fine della IV dinastia; da quell'epoca in poi, secondo i [[Testi delle Piramidi]], la sua religione venne oscurata da quella di [[Osiride]], e dai suoi misteri, che si erano imposti in modo assoluto in tutto l'Egitto e nel bacino del Mediterraneo.  
 +
 
 +
==Iconografia==
 +
Viene rappresentato come sciacallo in posizione a sfinge, oppure in figura umana con testa di sciacallo. Anubi fa parte della [[Piccola Enneade]]. I Greci lo veneravano col nome di Anup, dio dalla testa di cane. Trovò culto anche presso i Romani.
==Epiteti==
==Epiteti==
[[Categoria:Divinità]]
[[Categoria:Divinità]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
 +
[[Categoria:Aspetto: Animale]]
[[Categoria:Aspetto: Uomo-Animale]]
[[Categoria:Aspetto: Uomo-Animale]]
[[Categoria:Indole: Benevola]]
[[Categoria:Indole: Benevola]]
-
[[Categoria:Elemento: Non specificato]]
+
[[Categoria:Elemento: Terra]]
[[Categoria:Habitat: Inferi]]
[[Categoria:Habitat: Inferi]]
[[Categoria:Oltretomba]]
[[Categoria:Oltretomba]]
 +
[[Categoria:Sciacallo]]

Versione del 14:14, 7 mar 2020