Angekok



				

				

Nome generico degli sciamani inuit; una specie di stregone-profeta che i canadesi del Nord-Ovest consultano prima del sopraggiungere dell'inverno artico. Durante le cerimonie propiziatorie l'Angekok è silenzioso; prima di pronunziare qualsiasi sentenza, si china verso i quattro punti cardinali e sputa acqua intorno a sé; poi, con passo rigido da automa, si avvia verso una determinata dirczione per consultare la madre degli animali e lo spirito della Luna. Al suo ritorno, in genere dopo tre giorni di marcia, senza cibo ne acqua, lo sciamano rivela alla gente gli eventi belli e tristi dell'inverno imminente. L'Angekok è di solito analfabeta e non conosce l'astronomia; ma, secondo gli Inuit, dice sempre la verità. È credenza comune che gli Angekok siano protetti dagli Innua degli orsi, esseri invisibili che animano persone e animali.