Anfimedonte (1)

Versione del 2 lug 2020 alle 21:37 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - "==Bibliografia==" con "==BIBLIOGRAFIA==")
SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome orig.: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Origine: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Subtipologia: Nobili
Specificità: -
Subspecifica: -
CARATTERI
Aspetto: Antropomorfo
Indole: Malevola
Elemento: -
Habitat: -
ATTRIBUTI
Fisici
{{{fisici1}}} {{{fisici2}}}
{{{fisici3}}} {{{fisici4}}}
{{{fisici5}}} {{{fisici6}}}
Animali
{{{animali1}}} {{{animali2}}}
{{{animali3}}} {{{animali4}}}
Vegetali
{{{piante1}}} {{{piante2}}}
{{{piante3}}} {{{piante4}}}
Minerali
{{{minerali1}}} {{{minerali2}}}
{{{minerali3}}} {{{minerali4}}}
Colori
{{{colori1}}} {{{colori2}}}
{{{colori3}}} {{{colori4}}}
Altri
{{{attributi1}}} {{{attributi2}}}
{{{attributi3}}} {{{attributi4}}}
{{{attributi5}}} {{{attributi6}}}
TEMATICHE
{{{ambiti1}}} {{{ambiti2}}}
{{{ambiti3}}} {{{ambiti4}}}
{{{ambiti5}}} {{{ambiti6}}}
{{{ambiti7}}} {{{ambiti8}}}

Uno dei Proci. Durante la strage dei prentendenti fu uno dei pochissimi che tenne testa a Ulisse e Telemaco, ferendo lievemente quest'ultimo con una lancia; ma Telemaco, dopo essersi ripreso, lo uccise. Quando la sua anima entrò nell'Ade, incontrò quella di Agamennone, che era stato amico di suo padre, e gli raccontò la propria morte e quella degli altri pretendenti.

BIBLIOGRAFIA

Fonti antiche