Alkonost

Versione del 2 lug 2020 alle 21:10 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - "==Iconografia==" con "==ICONOGRAFIA==")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
SCHEDA
Alkonost01.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Slava
Continente: Europa
Area: Europa dell'Est
Paese: Russia
Popolo/Regione: Slavi orientali
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Animali
Specificità: Uccelli
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Uomo-Animale
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Aria
Habitat: Cielo
Tematiche: Tempeste


E' l'Uccello del Paradiso nella mitologia slava. L'alkonost si riproduce deponendo le uova lungo le coste e poi gettandole in mare, il quale rimane calmo e tranquillo per sei, sette giorni, fin quando l'uovo si schiude, provocando una tempesta.

ETIMOLOGIA[modifica]

Il nome deriva probabilmente dalla greca Alcione, trasformata in uccello dagli dèi.

Interpretazione[modifica]

Secondo la Chiesa Ortodossa, l'Alkonost rappresenta la volontà di Dio. Vive in Paradiso, ma a volte giunge sulla Terra per portare un messaggio; la sua voce è tanto melodiosa che chiunque la senta, rimane estasiato. A differenza del Sirin, creatura fisicamente a simile all'Alkonost, non è malvagio.

ICONOGRAFIA[modifica]

E' rappresentato con il corpo di un uccello e il volto di una donna.