Alfeo (1)



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità della Natura
Specificità: Divinità dei Fiumi
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Acqua
Habitat: Fiume
Tematiche: Metamorfosi, Fiumi

Il più grande fiume del Peloponneso. Sbocca nello Ionio, dopo aver attraversato l'Arcadia, la Messenia e l'Elide ed essere sparito due volte sottoterra lungo il percorso. Da questa sua sparizione sotterranea è nata la leggenda, che fa Alfeo figlio di Oceano, innamorato della ninfa Aretusa e da lei sfuggito. Aretusa, per sottrarsi alle persecuzioni, fuggì in Sicilia e lì, presso il porto di Siracusa, a Ortigia, si mutò in fonte. Ma Alfeo, cambiato in fiume, si immerse sotto terra e correndo sotto il mare si congiunse con le acque di Aretusa. Secondo Omero, il dio fluviale Alfeo era padre di Ortiloco.