Alfeiade



				

				

Epiteto della ninfa Aretusa, amata da Alfeo, convertita in fonte e congiunta con lui nelle acque.