Alcatoo (1)

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
m (Sostituzione testo - 'Categoria:Sovrani' con 'Categoria:Nobili Categoria:Sovrani')
Riga 1: Riga 1:
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|200px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Classica
 +
|continente=Europa
 +
|area=Mediterraneo
 +
|paese=Grecia
 +
|origine=Greci
 +
|tipologia=Umani
 +
|sottotipologia=Nobili
 +
|specificità=Sovrani
 +
|indole=Malevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=-
 +
|habitat=-
 +
|ambiti=[[Elenchi:Fratricidio|Fratricidio]], [[Elenchi:Usurpazione|Usurpazione]]
 +
}}
 +
Figlio di [[Pelope]], accusato di essere stato complice all'uccisione del fratello [[Crisippo]], si rifugiò a [[Megara]] dove uccise il figlio di re [[Eusippo]], ne sposò la moglie ed usurpò il trono. Secondo una variante invece il re di [[Megara]] si chiamava [[Megareo]] e maritò la figlia [[Evecme]] ad Alcatoo, che poi lo privò del potere. Alcatoo ebbe diversi figli: due di essi, [[Iscepoli]] e [[Callipoli]], parteciparono alla caccia del [[cinghiale calidonio]]. Iscepoli fu ucciso dalla belva: l'altro giovane, [[Callipoli]], ritornò a [[Megara]] per annunciare l'accaduto al padre, e lo trovò intento a un sacrificio. Il re, irritato per l'impetuoso ingresso del figlio, lo uccise in un impeto d'ira, prima ancora che quello potesse informarlo della morte di Iscepoli.   
Figlio di [[Pelope]], accusato di essere stato complice all'uccisione del fratello [[Crisippo]], si rifugiò a [[Megara]] dove uccise il figlio di re [[Eusippo]], ne sposò la moglie ed usurpò il trono. Secondo una variante invece il re di [[Megara]] si chiamava [[Megareo]] e maritò la figlia [[Evecme]] ad Alcatoo, che poi lo privò del potere. Alcatoo ebbe diversi figli: due di essi, [[Iscepoli]] e [[Callipoli]], parteciparono alla caccia del [[cinghiale calidonio]]. Iscepoli fu ucciso dalla belva: l'altro giovane, [[Callipoli]], ritornò a [[Megara]] per annunciare l'accaduto al padre, e lo trovò intento a un sacrificio. Il re, irritato per l'impetuoso ingresso del figlio, lo uccise in un impeto d'ira, prima ancora che quello potesse informarlo della morte di Iscepoli.   
Riga 9: Riga 34:
[[Categoria:Nobili]]
[[Categoria:Nobili]]
[[Categoria:Sovrani]]
[[Categoria:Sovrani]]
-
[[Categoria:Usurpatori]]
+
[[Categoria:Usurpazione]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Indole: Malevola]]
[[Categoria:Indole: Malevola]]
[[Categoria:Fratricidio]]
[[Categoria:Fratricidio]]

Versione del 10:48, 19 ott 2019

SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Sovrani
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Fratricidio, Usurpazione

Figlio di Pelope, accusato di essere stato complice all'uccisione del fratello Crisippo, si rifugiò a Megara dove uccise il figlio di re Eusippo, ne sposò la moglie ed usurpò il trono. Secondo una variante invece il re di Megara si chiamava Megareo e maritò la figlia Evecme ad Alcatoo, che poi lo privò del potere. Alcatoo ebbe diversi figli: due di essi, Iscepoli e Callipoli, parteciparono alla caccia del cinghiale calidonio. Iscepoli fu ucciso dalla belva: l'altro giovane, Callipoli, ritornò a Megara per annunciare l'accaduto al padre, e lo trovò intento a un sacrificio. Il re, irritato per l'impetuoso ingresso del figlio, lo uccise in un impeto d'ira, prima ancora che quello potesse informarlo della morte di Iscepoli.