Aillen (2)



				

				

Musicista fatato appartenente ai Tuatha de Danann, che ogni anno appariva alla vigilia di Ognissanti nel Palazzo Reale del Grande Re di Tara. Egli suonava il suo timpano (un tamburino con campanelli) in modo così meraviglioso che tutti coloro che lo ascoltavano, cullati dalla melodia, si addormentavano, e mentre dormivano Aillen soffiava tre lingue di fuoco dalle sue narici e bruciava la Hall di Tara. Ciò accadde tutte le vigilie di Ognissanti per ventitré anni, finché non fu ucciso da Finn dei Fianna.