Adapa



				

				

Uno dei sette saggi della mitologia babilonese. Fu convocato al cospetto del dio Anu, per aver spezzato le ali del vento che l'aveva travolto mentre pescava. Il dio Ea, protettore di Adapa, gli consigliò di rifiutare il pane e l'acqua della morte che Anu gli avrebbe offerto. Ma ciò che Adapa rifiutò furono invece il pane e l'acqua della vita, che Anu gli offrì toccato dalla saggezza dell'uomo. Il mito giustifica la non immortalità degli uomini.