Abu Mansur Ibn Ar-razzaq

Versione del 13:51, 24 apr 2009, autore: Ilcrepuscolo (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione corrente (diff) | Versione più recente → (diff)




				

				

Visir degli emiri samanidi, che, nel 957-58, incaricò quattro dotti 'zoroastriani' di raccogliere e sistemare il ricco e antico patrimonio storico e leggendario d'Iran. Il libro che ne derivò viene chiamato "Prosa di Abu Mansur", e fu una delle fonti principali sia del poeta Daqiqi sia di Firdusi.