Abarbarea

Versione del 26 ott 2012 alle 13:03 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - 'Iliade, Libro VI' con 'Libro VI')

Ninfa naiade, ricordata tra l'altro nell' Iliade, dove figura come madre dei gemelli troiani Esepo e Pedaso, che ella ebbe da Bucolione. Dopo la morte dei figli lasciò la Troade e diventò una delle progenitrici dei Tiri.

Bibliografia

Fonti Antiche